Cronaca

Esodo dai centri del Triangolo agrumicolo

Da un’indagine fatta all’ufficio anagrafe dei Conuni di Lentini e Carlentini, sarebbero stati più di mille i cittadini, che hanno cambiato residenza e che aggiunti ai tremila degli anni passati hanno contribuito ad assottigliare vieppiù il numero dei residenti. Il vero problema è il lavoro che manca e a fuggire verso il continente sono soprattutto i giovani anche con un’istruzione superiore. I commercianti per arrestare l’emorragia di giovani, che vanno a cercare lavoro altrove, si sono dichiarati favorevoli alla realizzazione di un campo da golf al Biviere di Lentini . Ad incrinare fortemente l’economia ha contribuito la crisi dell’agrumicoltura. Scarsi incentivi, mancanza di controlli, prodotti provenienti dall’estero, che vengono commercializzati con il marchio di prodotti Dop hanno trasformato il miracolo economico della zona agrumicola per eccellenza in un flop. Le note positive sono dunque davvero pochissime . L’anno scorso le statistiche, a causa della crisi dell'agrumicoltura, hanno registrato un tasso di disoccupazione senza precedenti. Per fare conoscere l'arancia rossa si sta pensando di coinvolgere le scolaresche con dei progetti, preparati dai dirigenti scolastici e dai collegi dei docenti. <<Il territorio è la più grande risorsa che abbiamo – sottolineano alcuni agrumicoltori- possiede risorse naturali e artificiali, culturali e artistiche che offrono grandi opportunità turistiche>>.

Tutto ciò in un mix di turismo enogastronomico e culturale può concretamente avviare un’inversione di tendenza, considerato che il nostro circondario con il suo territorio, dal punto di vista logistico è appetibile per insediamenti produttivi nel settore turistico e commerciale. La sinergia dei comuni di Carlentini e Lentini, che condividono gli stessi problemi ed hanno in comune le stesse risorse come il Parco Archeologico di Leontinoi e altri siti importanti chiusi al pubblico, dovrebbe diventare il presupposto per iniziare un percorso unitario e insieme con la Sovrintendenza attraverso un protocollo d’intesa per rendere fruibile queste aree. Intanto si registra, ancora una volta, un intervento di alcuni commercianti, che si sono dichiarati favorevole alla realizzazione di un campo da golf al Biviere di Lentini per arrestare l'emorragia di giovani, che vanno a cercare lavoro nel nord Italia.

 



LaSicilia 

Feed non trovato

 


 

grafica pubblicitaria 

 


RadioAlternativa solomano

 

download

 

images

Archivio Articoli