Articoli

Carlentini: i gattini delle zone periferiche, rifocillati da alcuni volenterosi

Carlentini - I gattini del paese hanno trovato rifugio in contrada Ruccia. Da anni infatti, gli abitanti della zona si prendono amorevolmente cura dei piccoli micini senza padrone. Anziani, bambini, e anche "gli insospettabili" si lasciano intenerire dai miagolii di questi gattini, che puntualmente ogni giorno, e in orari precisi, si danno appuntamento sotto le loro case. Le signore, conoscono bene le abitudini di questa "simpatica comitiva", e le fanno trovare tante cose buone da mangiare.

A volte, dicono i residenti, alcuni gattini non vengono più, perchè purtroppo qualche automobilista distratto li investe, ma il loro amore è cos grande, che ne arrivano sempre dei nuovi, come se si fosse sparsa la voce. Il passaparola Š avvenuto subito, e in molti ogni giorno si recano in quel quartiere, per vedere i gattini del paese che, sulla falsa riga dei carlentinesi, che si incontrano in piazza Armando Diaz, si riuniscono fra quelle case amiche, per mangiare e per ritrovare il calore umano, che per motivi diversi nessuno ha dato loro. E' diventato dunque, un ritrovo per i gatti randagi, il noto quartiere di Carlentini, che si prodiga per questi piccoli animali, e che non fa mancare mai loro l'affetto di un padrone. "A volte, anche se non ho niente da dare - ci confessa una signora novantenne, che da anni si circonda della compagnia di questi micini - offro dei piccoli tozzi di pane, e loro sono così contenti che mi fanno le fusa". In un periodo in cui la cronaca registra problemi legati al fenomeno del randagismo, ecco arrivare una buona notizia per gli amanti degli animali, e per quanti si battono per i loro diritti.

 



LaSicilia 

Feed non trovato

 


 

grafica pubblicitaria 

 


RadioAlternativa solomano

 

download

 

images

Archivio Articoli